lunedì, Aprile 22Città di Vittoria
Shadow

2. Da Piazza del Popolo a Piazza Indipendenza

Share Button

Da Piazza del Popolo a Piazza Indipendenza lungo la via “Rosario Cancellieri”.

 

L’antica via Piazza (1820) poi intitolata nel 1864 alla battaglia del Volturno, nel 1930 fu dedicata all’importante uomo politico (vedi oltre). “Generata” dal convento dei Minori Osservanti essa arriva fino a Piazza Indipendenza (meglio conosciuta come “u cianu ‘i San Franciscu”).

Lungo la via Volturno sorgevano vari palazzelli (quello all’angolo con la via Cavour a pianterreno sede del primo negozio di ottico di Occhipinti, seguito dalla farmacia Bertone, oggi Jacono), il caffé Bristol (all’angolo con la via Carlo Alberto), il palazzo Giudice Bennardo (oggi Banca Agricola Popolare) con bel terrazzo, l’Albergo Italia (qui trasferitosi dai locali della piazza all’angolo con la via Principe Umberto) proprietà Occhipinti (oggi abitazione privata e sede di una banca e di uno studio notarile). Di fronte, ai nn. 21-23, si incontra l’edificio oggi della Lega di Miglioramento, costruito nel 1912, nel prospetto della quale una lapide ricorda il fondatore della prima sezione socialista in Città nel 1901, e cioè Nannino Terranova.

 

Zoom
Contrasto