lunedì, Maggio 20Città di Vittoria
Shadow

b) Piazza Vittoria Colonna

Share Button

 

 

La Piazza “Vittoria Colonna” o San Vito.

L’antico “piano di Santo Vito”, o Largo San Vito poi Piazza Maddaloni oggi “Vittoria Colonna”1, abbellita di un’isola pedonale a giardino, oggi è meta di pellegrinaggio per una statua bronzea di Padre Pio. L’area oggi occupata dall’Istituto delle Suore degli Angeli è anticamente quella della chiesa di San Vito. Secondo la tradizione, raccolta da Paternò, «la terza chiesa…[fu] quella di S. Vito fabricata nel 1620 da coloni vizzinesi». La China conferma la notizia, aggiungendo però il dubbio che a fondarla possano anche essere stati i Chiaramontani, che per San Vito avevano un culto speciale. La China propende però per Vizzini, visto che secondo lui Vizzinesi sarebbero stati il maggior numero dei coloni2. La demolizione della chiesa di San Vito ha purtroppo cancellato parte della Vittoria dei primi tempi e non possiamo fare altro che rimpiangere ciò che avrebbe grandemente arricchito artisticamente il nostro patrimonio culturale. La perdita apparirà ancora più irreparabile, nel leggere quanto in essa di statue e quadri era contenuto.

 

 

 

 

NOTE

1]L’intitolazione risale alle celebrazioni del Terzo Centenario della fondazione, nel 1907, su proposta del dr. Salvatore Gucciardello per onorare con il figlio Giovanni Alfonso la fondatrice, in segno di «giusta gratitudine ai due grandi ch’ebbero la nobile idea di gettare le fondamenta di Vittoria e di sospingerla con le agevolezze e le condizioni dei primi tempi in quella via di civiltà e di progresso che in tre secoli di vita ha battuto senza mai restarsi» (G. Ferraro, Il chi è delle vie e piazze...)
2] I riveli e i registri parrocchiali smentiscono la presunta massiccia presenza di Vizzinesi. Io propendo per un gran numero di chiaramontani, come ci testimoniano i riveli e i registri parrocchiali, nonché il nostro stesso dialetto, che è identico al chiaramontano, come acutamente nel 1882 mise in risalto Serafino Amabile Guastella.

 

Zoom
Contrasto